Caminiera, fine ‘600 - primo ‘700, riccamente intagliata, laccata e dorata, con piano marmorizzato; cm 177 x 40, altezza 106

I mobili realizzati in Francia durante il regno di Luigi XIV (1661-1715) sono maestosi, imponenti ed arricchiti da preziose tecniche decorative e intarsi. Necessitano di legni massicci e solidi come il noce e il rovere che spesso vengono tinti o dorati e a volte sono placcati con legni policromi come il bosso, il mandorlo, il sicomoro e l’agrifoglio. Il repertorio decorativo, caratterizzato da un’impostazione simmetrica e solenne, vede l’uso di ornamenti in bronzo e la presenza di ghirlande, teste femminili e figure tratte dal mondo classico come chimere e fauni. Tipici dell’epoca sono i tavoli, le consoles, le caminiere in legno dorato e intarsiato, dalle maestose proporzioni e dai decori massicci: le gambe sono a volte unite da una traversa a forma di X, il piano è quasi sempre rettangolare e in marmo pregiato o in alabastro e sotto di esso compare la caratteristica fascia sottopiano spesso scolpita con un mascherone centrale e decori laterali.
 

Imponente consolle caminiera Luigi XIV, italiana, scolpita,dorata e marmorizzata

SKU: 9937
€ 5.500,00Prezzo