Firmato Elso SORA (Pesaro, 1905-1991)

 

Servizio da thè in maiolica dipinta a manoprima metà del ‘900, composto da sei tazze con piattino, teiera e lattiera 


Fondatore del laboratorio A.M.A. (Artigiano maiolicari associati) di Pesaro.
Elso Sora, fratello dei ceramisti Nemorino e Luisa, nasce a Pesaro nel 1905.
Nel 1917 entra a lavorare, come ragazzo di bottega, nella fabbrica di ceramiche pesarese "Molaroni" dove collabora come apprendista pittore decoratore, sostituendo presto Alfredo Cartoceti, nella tipica decorazione a terzo fuoco, detta della rosa. Sono decorate da Elso Sora tutte le ceramiche "Molaroni" in monocromia rosso porpora. Collaborano alla formazione di Elso Sora alcuni grandi ceramisti pesaresi come i fratelli Giovanni ed Eliseo Bertozzini, Cesare Gai, Romolo Bezziccheri e il pittore e ceramista Vittorio Benvenuti che gli mette più volte a disposizione la propria fornace.
Nel 1930 partecipa ad una mostra a Monza e riceve l'apprezzamento di Giò Ponti che alcuni anni dopo, sapendolo disoccupato, lo invita a lavorare presso la manifattura "Richard-Ginori" di Sesto Fiorentino.
Intorno al 1935 viene nuovamente assunto alla manifattura "Molaroni" e torna a Pesaro.
Nel 1950 i fratelli Sora, insieme a Franco Ridolfi e Vittorio Benvenuti aprono, a Pesaro in via Morosini 27, un laboratorio per la ceramica con la denominazione "A.M.A." (Artigiani Maiolicari Associati) dai cui forni escono maioliche di tipo moderne, tradizionale e copie dall'antico.
Nel 1954 un vaso di Elso Sora con il marchio "A.M.A." che oggi è conservato al Museo di Faenza, partecipa al XII° Concorso Nazionale della Ceramica di Faenza. Elso Sora muore a Pesaro nel 1991. 
 

Servizio da thè in ceramica decorato a mano per 6 persone - ELSO SORA

SKU: 8113
€ 1.000,00Prezzo