Bassorilievo in amalgama di cemento e polvere di pietra raffigurante San Francesco.
Amedeo Masacci, artista lungimirante cesenate, vide nell’innovazione e nella sperimentazione la chiave di lettura del periodo post-bellico. Grazie alle sue capacità si era affacciato autorevolmente nel panorama della scultura italiana, sollecitando l’attenzione di autorevoli critici, quali Franco Solmi, ricevendo numerosi e importanti riconoscimenti, come il Premio del Ministero della Pubblica Istruzione e quello del Presidente della Repubblica. La sua promettente carriera, purtroppo, fu stroncata da una morte prematura nel 1970, a soli 40 anni”.  Amedeo Masacci era nato il 30 ottobre 1930 nel quartiere di Porta Santi. Dopo gli studi di Belle Arti a Ravenna, Bologna e Modena si è dedicato alla scultura e alla grafica partecipando a numerose esposizioni in Italia e all’estero, fra cui la Biennale internazionale d’arte di Venezia, la Triennale di Disegno di Milano, la Quadriennale d’arte al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Morì il 9 settembre del 1970. Nel 2005 Cesena gli ha dedicato una personale.

“San Francesco” - AMEDEO MASACCI (Cesena, 1930 – 1970)

SKU: 9837
€ 2.000,00Prezzo