Maceo CASADEI (Forlì, 1899 – 1992)

 

Fiori, olio su cartoncino, cm 45 x 35

 

Artista italiano considerato tra i principali continuatori della tradizione figurativa ottocentesca in ambito romagnolo. Ancora molto giovane, diviene allievo di Giovanni Marchini futuro fondatore nel 1920 del Cenacolo Artistico Forlivese. Reporter di guerra al fronte dal 1941 al 1943 scatta migliaia di fotografie ed esegue opere di soggetto bellico che verranno poi esposte alla Galleria Il Milione di Milano. Decisivo nel suo percorso artistico il soggiorno romano ove presenta numerose esposizioni personali, collaborando come cartellonista con Giacomo Balla e Mario Sironi. Alcune sue opere sono presenti alla Galleria d’arte moderna di Roma. Nel biennio 1946-1947 soggiorna a Venezia dove frequenta Filippo De Pisis. Dall’inizio degli anni ’50 rientra e risiede a Forlì dove svolge una importante attività di promozione nel campo delle arti visive divenendo il nume artistico della città. Dotato di rara capacità di sintesi e caratterizzato da un uso estremamente raffinato del colore, ha dato un apporto particolare alla tradizione figurativa novecentesca.

 

Maceo CASADEI (Forlì, 1899 – 1992) Fiori, olio su cartoncino

SKU: 8262
€ 650,00Prezzo